Feb
27

My Own Library

posted on 27 Febbraio 2019 in Senza categoria with 0 Comments

My Own Library è un progetto che invita a raccontarsi attraverso la propria collezione privata di libri, cataloghi e riviste.
La libreria di GALLLERIAPIU ospita alcune personalità che a turno offrono un ritratto di sé stessi attraverso la scelta di volumi e la disposizione degli stessi in maniera intima e personale.
Si tratta di una nuova modalità di storytelling che si svela attraverso la consultazione dei libri a disposizione del visitatore.

       

◆◆◆

09 > 12.2018
Marco Magagnoli (il Mago)
nasce a Bologna nel 1972. Osservatore, perdigiorno, ciarlatano mistico, ha pubblicato saggi per Target e Feltrinelli; collabora saltuariamente con la rivista canadese Adbuster.
Ha organizzato per anni eventi e performance nei luoghi più suggestivi della città di Bologna.

Booklist by Marco Magagnoli (Il Mago)

02.2019 >07.2019
Federico Palazzoli
Libero Pensatore e Collezionista d’Arte Contemporanea, nel corso del tempo Federico ha saputo scegliere libri, riviste, fumetti, dischi, edizioni rare, vere e proprie opere d’arte, con la stessa libertà intellettuale che lo ha guidato nell’allestimento di questa ‘Library’ per Gallleriapiù.
La sua passione per il Libro, nata come estensione del Collezionismo d’arte contemporanea, si afferma e si sviluppa negli anni con il lavoro allo Studio Pesci e le diverse e prestigiose collaborazioni con Musei, Manifestazioni Artistiche, Premi d’Arte Contemporanea e Fondazioni.

Sulla collezione di libri di Federico Palazzoli

Booklist by Federico Palazzoli 

09.2019 > 12.2019
Jacopo Mittino
Jacopo Mittino, classe ’94, si cela dietro lo pseudonimo 52-Hearts Whale, sound designer e performer con sede a Bologna.
Dopo gli studi in antropologia, frequenta il conservatorio approfondendo, in particolare, la musica elettronica. Per l’occasione presenta una selezione di libri e vinili della sua collezione privata. Una raccolta, questa, multiforme e complessa in cui è possibile rintracciare il suo background e la sua formazione (istituzionale e non).

Booklist by Jacopo Mittino

01.2020 > in corso
Alessandro Brighetti
Nasce a Bologna in una famiglia interamente composta di medici, dai quali assorbe ed introietta la metodologia scientifica. Non portato per natura alla professione familiare, dopo una esistenza tanto disordinata quanto colorata, nel 2008 si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Bologna, sezione Pittura. Da qui si muove alla terza dimensione. L’imprinting culturale si ripercuote su tutta la sua Scultura, recriminando il proprio spazio. La pratica artistica si avvale spesso della collaborazione con figure professionali specifiche, fra cui chimici, fisici ed ingegneri. Nel 2017 teorizza il fortunato, fortuito, fortunoso format apolide di arti contemporanee R A I D.

Veronica Santi
Anche detta La Santissima. Ha sofferto di dislessia fino all’età di 8 anni. Poi è diventata una Scrittrice. Ha 33 anni ha tolto la miopia e ha iniziato a fare film documentari. La sua ricerca ruota attorno a tematiche politiche, di genere e storico-sociali, analizzate attraverso la documentazione e l’interpretazione critica del lavoro e delle opere di autori contemporanei. Nel 2014 ha fondato Off Site Art. Scrive per diverse riviste, tra cui Artforum, Domus e Artribune. E’ autrice del format RAID al quale partecipa con l’obiettivo di spingere i limiti della critica d’arte contemporanea attraverso il cinema-live: un bungee jumping dalla torre d’avorio del sistema.